Simone Weil: La contraddizione di amare la nostra miseria

“Solamente la contraddizione ci fa provare che non siamo tutto. La contraddizione è la nostra miseria, e il sentimento della nostra miseria è il sentimento della realtà. Perché non siamo noi a fabbricare la nostra miseria. Essa è vera. Per questo è necessario amarla. Tutto il resto è immaginario. Per essere giusti bisogna essere nudi e morti. Senza immaginazione. Per questo il modello della giustizia deve essere nudo e morto. Solamente la Croce non è suscettibile d’imitazione immaginaria” (Quaderni, vol III, 82)

                                                           Cosimo Schena

Annunci
Categorie Citazioni, Cristosofia, filosofia, Simone weil, Simone-weil

Un pensiero riguardo “Simone Weil: La contraddizione di amare la nostra miseria

  1. Mi hai fatto tornare in mente uno splendido film che ho visto tempo fa, e che aveva come protagonista un personaggio molto contraddittorio. Il film è questo: https://wwayne.wordpress.com/2014/01/23/si-salvi-chi-puo/. L’hai visto?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close